Seleziona una pagina

COACH IN SANITÀ

CONOSCI TE STESSO Step1

N°343856 Ed.1

Se vuoi acquisire consapevolezza e conoscenza di te, per poter poi essere in grado di aiutare efficacemente le persone cui presti servizio, interagendo in maniera efficace e senza stress, nei momenti di massima pressione, sia nell’ambiente di lavoro che in famiglia e quindi nella vita privata. Tutto questo partendo da costrutti legati all’Intelligenza Emotiva, alla conoscenza e scoperta dei propri valori, dei bisogni e dei mezzi per soddisfarli, di tecniche e strategie per comprendere e navigare le emozioni, valutando i pro e i contro delle proprie azioni su ste stessi e gli altri, allenando il cervello a saper trovare soluzioni laddove spesso le emozioni ti portano a pensare di non poter riuscire. Il modello del Self-Coaching diventa quindi una metafora per iniziare in primis a aiutare se stessi per poi negli step successivi acquisire le competenze evolutive per aiutare gli altri e l’organizzazione in cui si è inseriti che sia l’ambiente di lavoro o la famiglia.

Modalità FAD (50 Crediti ECM 2022)

Evento ECM 411- 343856

In Collaborazione con Dea Formazione e Servizi Provider id:411

Accreditato dal 10 Febbraio 2022 al 31-12-2022

Il percorso inizia: Dal 10 Febbraio 2022, da quel momento avrai a disposizione fino al 31-12-2022 per sostenere l’esame che ti darà diritto ai 50 Crediti ECM a disposizione con questo percorso. L’esame prevede 150 domande a risposta multipla da superare con soglia 75% (5 prove a disposizione) .

Al prezzo di Euro

Ore di Video
0
Tutte le sessioni che hai seguito in diretta, per te registrate.
Ore di Podcast
0
Ascolta mentre passeggi, guidi, fai sport gli audio delle sessioni.
Pagine di Ebook
0
Ebook e ExBook: per poter fissare gli argomenti appresi.
N: Libri Suggeriti
0
Per approfondire ulteriormente gli argomenti del percorso.
Risorse aggiuntive
0
Per fissare meglio i contenuti appresi, Video, Pagine Web, Ebook

I CONTENUTI DEI 22+3 INCONTRI

I CONTENUTI IN DETTAGLIO

Clicca su ogni titolo e leggi sotto i contenuti in dettagli

CONOSCI TE STESSO E VIVI CON SERENITÀ

La prima parte del percorso (22 Incontri 70 Ore Circa) dedicata a conoscerti nel profondo per imparare a superare i tuoi limiti.

“Il ciclo della motivazione”
“Motivazione vs passione”
Trovare la motivazione intrinseca, è la competenza più
importante per un essere umano ai fini dei risultati che
otterrà aiutare la persona a comprendere come sviluppare la
motivazione intrinseca, significa costruirgli “il distributore
di benzina dentro casa” la dote principale dei Leader.

“Se non li conosci, si faranno conoscere loro”
I valori sono la bussola per orientarti nel tuo futuro, ti
mantengono in equilibrio o ti tolgono l’equilibrio se
ignorati, conoscerli è vitale
sono dentro di noi ma a livello razionale non ci abbiamo
mai riflettuto. I grandi Leader usano i loro valori come
Bussola e un bravo coach deve conoscere i suoi e
aiutare gli altri a conoscere i loro.

“Non tutti comprendono allo stesso modo, ci hai
mai riflettuto ?“
Ti sei mai chiesto perché alcune cose le comprendi altre
no? Perché con alcuni vai d’accordo e altri no ? Perché
alcune persone ti arrivano immediatamente durante i
loro discorsi e altri ti annoiano o non ti stimolano ? Un
bravo coach se vuole veicolare un messaggio deve
comprendere qual’è la strada più efficace, perché
questa accorcerà i tempi e ridurrà le frustrazioni.
Sessione nr:

“La via orientale della felicità”
Cosa ti appassiona, in cosa sei bravo/a, in cosa hai
talento, per cosa ti pagano ? Se sai perché lo fai avrai
successo dice qualcuno di famoso. In Giappone ci sono
ricerche che dimostrano che chi ha trovato il suo IKIGAI
vive meglio e più a lungo e dichiara non lavorare. Un
processo per evolvere verso uno scopo che ci rende
inarrestabili.

“Generiamo chimica positiva”
Se l’esterno ci influenza e impatta sulle nostre
performance (il bravo coach lavora proprio sul rendere
le performance pari al potenziale di un essere umano)
allora, rigeneriamoci con delle tecniche per stare bene e
produrre chimica positiva. Usare queste strategie in
ambito sanitario può essere di grandissimo impatto sia
per aiutare se stessi che per stimolare il cambiamento
negli altri. In particolare useremo il Gibberish e il
linguaggio del non senso.

“Senza la benzina il motore di ferma…..”
Stai mettendo la benzina giusta nel tuo motore ?
Possiamo soddisfare i nostri bisogni in tanti modi, grazie
a alcuni stai bene e evolvi grazie a altri pian piano ti
estingui, ci hai mai riflettuto ? Un bravo coach, aiuta il
proprio Coachee a comprendere i suoi bisogni e lo aiuta
a trovare un modo funzionale e allineato ai suoi valori
per star bene evitando mezzi dannosi per se stessi e gli
altri.

“Sviluppare nuove abitudini per grandi risultati”
Vuoi fare la fine della rana bollita ? O vuoi scoprire come
sviluppare sane abitudini per superare le crisi e
sviluppare resilienza ? Scopri per te stesso e poi saprai
aiutare gli altri a sviluppare nuove abitudini per avviare il
cambiamento che è una delle fasi importanti in un
processo di aiuto.

“Quando il perché è forte il come lo troverai con
estrema facilità”
Come dice Simon Sinek (in uno dei sui famosissimi TED
TALK e nei suoi bellissimi libri) tutti sanno cosa fanno,
alcuni sanno come lo fanno e pochissimi, sanno perché
lo fanno….e sono quelli che normalmente hanno
successo nella vita, indipendentemente dalla “tua
definizione di successo”. Aiutare il tuo coachee, il tuo collega un tuo familiare (dopo
che lo avrai fatto e capite te) a trovare il suo perché è
uno dei mezzi più impattanti nell’aiuto di una persona.

“Il ciclo della nostra vita”
Se conosci e padroneggi questo flusso e ti ci sai
muovere dentro, la vita diventa molto più semplice,
come fare per farlo in modo efficace? Imparando a
conoscere le emozioni, il loro perché, il loro cosa e il
loro come. Quando avrai a che fare con gli altri
(ammesso che sia il tuo desiderio) scoprirai che al
centro dei comportamenti non funzionali (e al netto di
patologie naturalmente) ci sono le emozioni.

“Ridere fa bene ma ridere bene è meglio”
Usare la fisiologia per stare bene e far star bene,
diventa anche uno strumento, non solo contro lo stress
di tutti i giorni in ambito sanitario e personale ma anche
un modo per aiutare gli altri a vedere il mondo con
occhiali e lenti diverse usando la fisiologia. Un’altro
incontro dedicato alla “chimica positiva”.

“Allenati a mappare…. come il cervello”
Cosa c’entra la creatività con il coaching ? La risposta è
tutto, il saper utilizzare strumenti come il Brainstorming
o mappe mentali
ti aiuteranno e aiuteranno il tuo coachee a tirar fuori più
elementi possibili (la mappa) per poter combinare o
ricombinare in maniera efficace il pensiero dirigendo il
Focus verso la soluzione dei tuoi problemi o il
raggiungimento di obiettivi. Grazie a modi diversi per
vedere i problemi con lenti diverse.

“L’equilibrismo della vita”
Conoscere l’intelligenza emotiva e le 8 diverse
competenze che sono alla base dei risultati e quindi del
successo di ogni essere umano ti permetterà di andare
ben oltre la normale intelligenza cognitiva. Al cuore della
Performance di un essere umano c’è l’EQ ovvero il suo
livello di allenamento delle 8 competenze di base che
verranno poi vissute, comprese e allenate nei successivi
incontri.

“Esiste solo la rabbia o…..?”
Conosci le varie sfumature delle emozioni ? Le sai
riconoscere in te e negli altri ? Lo sai che in base al tuo
“vocabolario emotivo” varia l’impatto del tuo “dialogo
interno” il chiacchiericcio che ci accompagna ogni giorno
e che colora nel bene o nel male la nostra vita ?
Imparerai a usare un vocabolario trasformazionale e
cosi farai poi con le persone che aiuterai.

“Sai il perché di certe azioni che ti sembra eseguire
con il pilota automatico ?”
Quante volte ti sei detto/a “perché l’ho fatto ?” “è stato
più forte di me” e poi hai lasciato perdere ?
Sei in grado di capire il perché di certe azioni che
compi ? o il perché provi certe sensazioni a fronte di una
certa situazione ?
Una competenza che durante le sessioni di coaching ti
può essere di grande aiuto per chi stai accompagnando.

“Sai il perché di certe azioni che ti sembra eseguire
con il pilota automatico ?”
Quante volte ti sei detto/a “perché l’ho fatto ?” “è stato
più forte di me” e poi hai lasciato perdere ?
Sei in grado di capire il perché di certe azioni che
compi ? o il perché provi certe sensazioni a fronte di una
certa situazione ? Una competenza che durante le sessioni di coaching ti
può essere di grande aiuto per chi stai accompagnando.

“Il ciclo della motivazione” “Motivazione vs passione”
Trovare la motivazione intrinseca, è la competenza più
importante per un essere umano ai fini dei risultati che
otterrà aiutare la persona a comprendere come sviluppare la
motivazione intrinseca, significa costruirgli “il distributore
di benzina dentro casa” la dote principale dei Leader.

“Che impatto hai ?”
I pro e i contro, la valutazione dei costi e benefici di una
azione, in ambito razionale sono valutabili ma se sei
sotto “scacco emotivo” questo resta più complicato ma
va necessariamente allenato. Te come sei messo/a ? La
persona che aiuterai è in grado ? La cosa bella è che
tutto è allenabile e un bravo coach fa anche questo.

I sequestri emotivi sono alla base dei fallimenti di alcuni
comportamenti. Sai come ri-ottenere il controllo quando
sei sequestrato dalla rabbia o dalla forte tristezza ? Sei in grado di smorzare o evitare che salga a livelli ingestibili il “tono
emozionale”. Una competenza fondamentale dove
Uomini e Donne ad esempio sono totalmente diversi.
Conoscere aiuta ad accettare alcune situazioni grazie
alla auto-consapevolezza.

“Allenati a individuare le alternative”
Per passare all’azione (il bravo coach lavora sulla
performance ricordi ?) è necessario vedere (e far
vedere) un risultato possibile, e questa competenza si
può allenare come fanno atleti e grandi performer.
Utilizzando l’approccio di scienziati come Martin
Seligman lavoreremo sull’esercitare l’ottimismo e le
forme di pensiero associate. Se saprai farlo saprai far farlo.

“Il nostro obiettivo nobile che è la linfa della vita”
Quando sei passato dal soddisfare i tuoi bisogni primari
e comincia a dedicarti agli altri, hai trovato il perché, il
tuo senso di scopo, il tuo Noble Goal come chiamato in
ambito Intelligenza Emotiva, altri lo chiamano il tuo MPT
(Massive Transformative Purpose). Ora, imparare a
lavorare su obiettivi eccellenti grazie poi agli altri
strumenti del Coaching, aiuterà a sviluppare e far
sviluppare, l’intelligenza emotiva che avrà una grande
impennata e cosi le tue performance e quelle del tuo
coachee.

“Il collante per qualsiasi relazione e la base di
fiducia per un Coach“
Connettersi agli altri è fondamentale e farlo con empatia
è alla base del successo della relazione qualsiasi sia
l’intenzione delle parti, nell’ottica di sviluppo di
organizzazioni positive che sfruttino la logica del Big
Potential come dice “Shawn Achor” la competenza base
dell’Intelligenza Emotiva come potremmo inquadrare
nell’Intelligenza Sociale è fondamentale e per un Coach
diventa il legante del rapporto di Fiducia tra Coach a
Coachee.

“La teoria (poca) e la pratica (tanta) del benessere”
Martin Seligman, papà della psicologia positiva e uno
dei più eminenti psicologi viventi, ci dice benessere è
allenarsi nel vivere ogni giorno emozioni positive
(P=Positive Emotions), facendo un qualcosa che ci dia
sempre senso di connessione e impegno con noi stessi
allineati ai nostri valori (E=Engagement), sviluppando
relazioni sociali di valore (R) dando un senso
(M=Meaning) alla nostra vita avendo sempre un senso
di soddisfazione abbinato al crescere delle nostra
competenze in logica Flow (A=Accomplishment) aiuta te
stesso e il tuo coachee in questo e gli farai fiorire la vita.

“Per stare meglio e far star meglio”
Un’emozione positiva che abbiamo messo nel
dimenticatoio e che con un allenamento pratico e
semplici strategie, possiamo imparare a portare nella
vita di tutti i giorni, come un farmaco naturale ma senza
controindicazioni. Tutte strategie che scienziati come:
Martin Seligman, Shawn Achor, Tal Ben-shahar, Barbara
Fredrickson e altri chi hanno insegnato essere vitali e la
scienza lo conferma.

In questa sessione ti verranno raccontati una serie di Libri con argomenti inerenti il Programma di Coach in Sanità e saranno direttamente i partecipanti a farlo, allenando cosi l’uso della voce, il paublic speaking e l’uso delle Mappe Mentali.

In questa sessione ti verranno raccontati una serie di Libri con argomenti inerenti il Programma di Coach in Sanità e saranno direttamente i partecipanti a farlo, allenando cosi l’uso della voce, il paublic speaking e l’uso delle Mappe Mentali.

In questa sessione ti verranno raccontati una serie di Libri con argomenti inerenti il Programma di Coach in Sanità e saranno direttamente i partecipanti a farlo, allenando cosi l’uso della voce, il paublic speaking e l’uso delle Mappe Mentali.

Al prezzo di Euro